↑ Torna a Partecipazioni

Cortometraggio – Il Pomodoro

Partecipazione alla realizzazione del cortometraggio ” IL POMODORO”  – 2009

Un pomodoro cade dalla  busta della spesa e il protagonista non può rimuoverlo dalla strada perchè la burocrazia lo opprime con controlli a limiti della pazzia.
Una parodia , una storia ironica di un milanese, Carlo Manzoni, sulle regole di carta  che possono opprimere da trasformare in immagini e suono. Un piccolo film, un cortometraggio da realizzare a palazzolo con protagonisti iblei.
Questa l’ultima idea portata avanti dalla Consulta Giovanile di Palazzolo Acreide e dai suoi membri, realizzata e prodotta anche grazie ai gestori di questo forum alla fine di settembre.

La regia di Alessio Angelico promettente regista-studente del dams a roma (www.alessioangelico.blogspot.com) , le riprese e la direzione fotografica di Enrico Tomasi, il protagonista Emanuele Pavano attore di buccheri che ha recitato anche ne LA MATASSA di Ficarra e Picone, e ne IL COSMO SUL COMO’ di Aldo, Giovanni e Giacomo.

hanno partecipato attori della compagnia teatrale palazzolese Arte-Fatti : Davide Paternò , Giovanni Spina , Simona Musso, Gloria Milluzzo

e poi  Eleonora Pizzo  e Bruno Messina

ma occorre ricordare anche Federico Pizzo e Simona Otello che hanno collaborato con Salvo Caligiore per trovare materiali e attori e senza la cui collaborazione sarebbe stato difficile arrivare a compimento e inoltre poi il presidente della consulta Salvo Signorelli che ha proposto questo progetto.

tre giorni in cui abbiamo tutti vissuto un esperienza di gruppo e di collaborazione vivendo in piccolo un set cinematografico realizzato anche grazie alla collaborazione del comune che ha fornito i locali, del comando dei vigili urbani, la truccatrice Giusy Cedro.
Siamo stati impegnati ,lavorando tutti a titolo gratuito, tutti tra la curiosità della gente a realizzare un prodotto di qualità semplice e snello che possa essere visto speriamo al più presto a montaggio concluso per deliziarvi.

Un esperienza originale che esalta i giovani a cimentarsi in idee nuove superando il provincialismo  di borgata visibile già dalla proposizione di un autore inconsueto :
Carlo Manzoni era uno scrittore e disegnatore  umoristico degli anni 50. Collaborò per anni con Giovanni Guareschi e furono condannati con la condizionale a causa di una vignetta satirica contro il presidente della repubblica di quel tempo Luigi Einaudi.

( tratto da  PARAPARLANDO.com )

Di seguito alcune foto dei componenti di “ARTE-FATTI”

 

 

Ed il video del cortometraggio

Lascia un Commento